55% TUTTO CONFERMATO

Il decreto "Salva Italia" è stato approvato in via definitiva e con esso l'art. 4 c. 4 del provvedimento che proroga le detrazioni fiscali del 55% sino al 31 dicembre 2012 senza alcuna modifica normativa ma introducendo l'agevolazione anche per la sostituzione di scalda acqua tradizionali con scalda acqua a pompa di calore.

La detrazione del 55% ci sarà ancora per tutto il 2012, dal 2013 ci sarà solo la detrazione del 36%.

Le regole rimangono sempre le stesse, fra cui l’obbligo di ripartire la detrazione in 10 quote annuali di pari entità.
L’ammontare massimo delle spese detraibili è di 54.545,45, per una detrazione massima di 30.000,00 euro.